Cristina Mazzucchelli - Green Design

Progettazione e realizzazione di terrazzi, giardini e parchi.

 

Profilo

cristina mazzucchelli Dopo una Laurea ed un Dottorato in Scienze Biologiche, per anni ho svolto l'attività di ricerca scientifica nel campo della Genetica molecolare, sia in Italia che all'estero.
Con l'avvento della prima maternità, ho assecondato la mia passione di sempre, concentrando i miei interessi nell'ambito della progettazione del verde, formandomi presso la Scuola Agraria di Monza e la Facoltà di Agraria di Milano. Grazie al prezioso apprendistato presso Marialuisa Mauri Montanelli, paesaggista e proprietaria di un grande vivaio a Mariano Comense, le porte dello straordinario mondo dell'arte di creare giardini mi si sono schiuse, ed ho aperto il mio studio a Milano. All'attività di progettazione amo affiancare quella di realizzazione e manutenzione di spazi verdi, per dar vita, attraverso gesti concreti, ad ambienti scrupolosamente studiati sia nei dettagli botanici che in quelli architettonici e materici. Alla precedente professione resto legata dall'approccio rigoroso, dall'amore per la Natura, dal desiderio di comprenderne le regole per rispettarle, dalla curiosità di osservare le mille forme in cui si manifesta, dall'attrazione per il bello e l'armonia.
Attenendomi agli elementi architettonici esistenti ed attraverso il dialogo con i committenti, da anni progetto e realizzo terrazzi e giardini privati, in particolare in ambito urbano, molti dei quali oggetto di pubblicazione su riviste e libri. Collaboro con professionisti ed Enti pubblici, e come consulente per ditte di costruzione.
Nel Comune di Paratico (BS), sono stata incaricata dell'ambizioso progetto di realizzazione e riqualificazione delle aiuole dei percorsi lungostrada secondo il criterio di verde pubblico ad alta valenza estetica ma privo di irrigazione e a bassa manutenzione. Qui, sulle rive del lago di Iseo, nel 2010 è stato inaugurato anche il 'Parco pubblico delle Erbe danzanti', di cui ho curato sia le fasi di progettazione che di realizzazione, che ha riscosso grande successo ed interesse. Nel 2012 ho partecipato alla prestigiosa rassegna internazionale del Festival des jardines a Chaumont sur Loire con giardino 'Locus genii: le genie est partout'.
Dal 2007 collaboro con diverse testate, in particolare Gardenia, realizzando servizi su giardini, paesaggio e cultura botanica. Sono stata insignita del premio Lavinia Taverna, dedicato a giovani donne paesaggiste d'eccellenza, e sono stata invitata in qualità di relatore durante numerosi convegni.

Restia a proporre un modello stereotipato di realizzazione, mi cimento, a seconda dell'interlocutore e del luogo, in soluzioni progettuali diverse, a volte più disegnate, altre più libere. Costantemente attenta al rispetto delle esigenze ecologiche e botaniche, frutto della mia esperienza scientifica, amo abbinare elementi vegetali ad elementi artistici e creativi, persuasa che la natura sia complice, ispiratrice e compagna ideale del mondo della fantasia.